Rubrica 1
berna
Rubrica 1

Annunci

Terraferma-TI: il Ticino che va a Chios …

Terraferma-TI: il Ticino che va a Chios per la dignità dei rifugiati

Se vi è capitato di chiedervi come stareste se fosse successo a voi di dover fuggire abbandonando ogni cosa, ritrovandovi ogni giorno a domandarvi come procurarvi cibo e a come...

Read more

Revamp-it: il computer-recycling

Revamp-it: il computer-recycling

Anche i vecchi computer sono veloci. Nessuno spreco di materiale, nessuno sfruttamento di lavoratori. “Revamp-it” ricicla i computer, li manda in parte in Africa e inserisce persone nel mondo di...

Read more

Mobilità turistica e per il tempo libero nella regione del San Gottardo

Si tratta di un progetto che offre soluzioni per una mobilità sostenibile nel settore turistico e per il tempo libero nella regione del Gottardo. La realizzazione si basa su un concetto di visione integrale che comprende tutte le possibilità per muoversi in modo sostenibile durante il tempo libero o come turista. Così il progetto prende come punto di riferimento i vecchi tempi. L’evento ecologico si basa sugli antichi modi per valicare il passo e così la mobilità è nuovamente un’avventura.

L’obiettivo è offrire agli ospiti in vacanza un sistema di trasporto ecologico e pieno di sorprese che si può utilizzare singolarmente o come combinazione di trasporti.

Punti prescelti per il servizio (mova POINT’s) creano una rete su tutta la regione. I mova POINT’s collaborano in stretto contatto e offrono diverse possibilità di trasporto. Su richiesta si possono scambiare E-macchine con E- biciclette, scarponi con un viaggio in treno a vapore o il treno con un’escursione in carrozza con i cavalli. La regione del passo offre infrastrutture ideali per scoprire le varie sfacettature della mobilità.

Il progetto “Eletromobilità” è stato avviato nell’estate 2010. Durante la fase iniziale si stanno raccogliendo le prime esperienze con il sistema di prova, di noleggio e guida per turisti e vacanzieri e altri interessati all’E-Mobil, sul Passo del Grimsel. Nei prossimi anni dovrebbe svilupparsi una rete sui passi in tutta la regione del Gottardo.

Per ulteriori informazioni: http://www.alpmobil.ch